"Ogni volta che un bambino prende a calci qualcosa per la strada lì ricomincia la storia del calcio". Jorge Luis Borges

Guido Robazza (1923-2007) noto imprenditore locale fu Presidente prima e Patron in seguito della compagine bianco-celeste moglianese per vent'anni, dal 1967 al 1987.
Fu Presidente della Pro Mogliano per dodici anni dal 1967 al 1979. Acquisì la società quando egli aveva 44 anni e la squadra versava in una grave crisi finanziaria tanto da essere stata commissariata.
Grazie a Robazza partecipò ininterrottamente al massimo campionato di calcio regionale per quindici anni (con la sola eccezione della stagione 1974-75), passando attraverso incredibili difficoltà.

“Guido Robazza trasfuse nella Pro Mogliano la sua qualificante esperienza di manager industriale e la sua grande passione per questa disciplina sportiva, consentendo così al calcio moglianese di vivere delle annate di tonificante entusiasmo e di rilevante prestigio.”

“Guido Robazza infuse nella Pro Mogliano la sue conoscenze di manager industriale e la sua grande passione per il calcio aiutando la società a ritrovare lustro nel territorio.
Nel 1979 Robazza rilevò la proprietà della Mestrina divenendone Presidente, senza abbandonare il team bianco-celeste al proprio destino e ne conservò la proprietà garantendo la continuazione dell'attività.
La Presidenza della società moglianese fu allora affidata nelle mani dell'Ing. Berengo prima e di Gino Bazzacco poi, di fatto la Pro divenne una società satellite del Mestre.

Nell'estate del 1987, all'età di 64 anni, dopo vent'anni concluse la lunga carriera di dirigente sportivo nel calcio vendendo entrambe le società calcistiche di cui deteneva la proprietà.
Il Mestre fu ceduto a Gianni Pagotto, che a sua volta lo rivendette a Maurizio Zamparini che già aveva acquistato la storica rivale Venezia 1907 per farne poi la famosa fusione causando di fatto la scomparsa della squadra mestrina.

La Pro Mogliano, venne ceduta alla famiglia Davanzo.

Nel 2005 la Società viene rilevata dal giovane ed appassionato ingegnere moglianese, Marco Gaiba, che ne assume anche la carica di Presidente.
Gaiba, ex promettente giocatore locale era diventato allenatore di squadre giovanili all'interno della società.La presidenza Gaiba, iniza con molto entusiasmo, ma in modo negativo perchè probabilmente inesperta retrocede in 2^ Categoria Veneta.
Decide allora per un rinnovamento societario generale e con nuova linfa economica gestirà, la riqualificazione del settore giovanile, il completamento di strutture con campi e pulmini, al fine di collocare la squadra in campionati di prestigio.


Nel 2006 viene raggiunto l’obiettivo di completare le strutture e vengono inaugurati i nuovi campi da calcio succursali dello Stadio comunale di via Ferretto, tutti dotati di impianti di illuminazione e irrigazione.


Nel 2008 entra in società il nuovo socio Marco Dal Bianco assumendo la carica di Vicepresidente, il quale porta con se dal Favaro 1948 (di cui Dal Bianco era Vicepresidente).


L'estate seguente Marco Dal Bianco lascia e acquista il Calvi Noale, ma la nuova società di Gaiba è ormai matura per viaggiare da sola e con la stagione 2010-11 gli sforzi vengonio ripagati: la prima squadra vince il proprio campionato riconquistando la Promozione dopo ben otto anni, gli allievi conquistano il titolo di campioni provinciali, i giovanissimi giungono secondi nel loro girone del campionato regionale, mentre la juniores conquista al diritto di iscriversi ai tornei regionali di categoria.

 

Le origini, 1928-1941
Stagione 1928-29 Coppa Toro ?
Stagione 1929-30 - 1ª Categoria UILC Treviso girone B 1ª classificata
Stagione 1930-31 UILC ?
Stagione 1931-32 ULIC ?
Stagione 1932-33 ULIC ?
Stagione 1933-34 ULIC ?
Stagione 1934-35 Sezione Propaganda FIGC ?
Stagione 1935-36 Sezione Propaganda FIGC ?
Stagione 1936-37 Sezione Propaganda FIGC ?
Stagione 1937-38 Sezione Propaganda CAMPIONE PROVINCIALE?
Stagione 1938-39 - Prima Divisione Veneta girone B 8ª classificata
Stagione 1939-40 ???
Stagione 1940-41 ???

Stagione 1941-42 -Prima Divisione Veneta 2ª nel girone A, 1ª nelle finali è Campione Veneta, promossa in Serie C.
Stagione 1942-43 - Serie C - 12ª nel girone A
Periodo 1943-45 - non partecipa al Campionato di Guerra 1943-44. Nel 1945 è ricostituita con la nuova denominazione Associazione Calcio Pro Mogliano.
Stagione 1945-46- Serie C Alta Italia - 5ª nel girone B . La squadra riserve o B partecipa alla Prima Divisione Regionale - 6ª nel girone A
Stagione 1946-47 - Serie C Lega Nord - 2ª nel girone H
Stagione 1947-48 - Serie C Lega Nord - 14ª nel girone H, retrocessa direttamente in Prima Divisione Regionale con la riforma dei campionati
1. Stagione 1948-49 - 1ª Divisione Veneta girone F - 8ª classificata
2. Stagione 1949-50 - 1ª Divisione Veneta girone A - 9ª classificata
3. Stagione 1950-51 - 1ª Divisione Veneta girone E - 10ª classificata
4. Stagione 1951-52 - 1ª Divisione Veneta girone A - 11ª classificata, non ammessa al nuovo massimo campionato regionale di Promozione Veneta
5. Stagione 1952-53 - 1ª Divisione Veneta girone E - 9ª classificata
6. Stagione 1953-54 - 1ª Divisione Veneta girone E - 2ª classificata, promossa in Promozione Veneta
7. Stagione 1954-55 - Promozione Veneta girone B 12^ classificata
8. Stagione 1955-56 - Promozione Veneta girone C - 9ª classificata
9. Stagione 1956-57 - Promozione Veneta girrone C - 14ª classificata, a fine stagione il torneo cambia nome in Campionato Dilettanti Veneto
13. Stagione 1957-58 - Campionato Dilettanti Veneto - 2ª nel girone D, promossa in IV Serie come vincente della Coppa Veneto.
Stagione 1958-59 - IV Serie - 13ª nel girone C
Stagione 1959-60 - Serie D - 5ª nel girone C
Stagione 1960-61 - Serie D - 12ª nel girone C
Stagione 1961-62 - Serie D - 15ª nel girone C
Stagione 1962-63 - Serie D - 9ª nel girone C
Stagione 1963-64 - Serie D - 8ª nel girone C
Stagione 1964-65 - Serie D - 16ª nel girone B, retrocesso in 1ª Categoria Veneta
Stagione 1965-66 - 1ª Categoria Veneta - 1ª nel girone C, 2ª alle finali per la Serie D
Stagione 1966-67 - 1ª Categoria Veneta - 10ª nel girone B

Stagione 1967-68 - 1ª Categoria Veneta - 16ª nel girone B, retrocessa in 2ª Categoria Veneta poi ripescata
Stagione 1968-69 - 1ª Categoria Veneta - 9ª nel girone C
Stagione 1969-70 - 1ª Categoria Veneta - 4ª nel girone B, ammessa al nuovo max campionato regionale di Promozione
Stagione 1970-71 - Promozione Veneta - 2ª nel girone B
Stagione 1971-72 - Promozione Veneta - 3ª nel girone B
Stagione 1972-73 - Promozione Veneta - 3ª nel girone B
Stagione 1973-74 - Promozione Veneta - 15ª nel girone B, retrocessa in 1ª Categoria Veneta
Stagione 1974-75 - 1ª Categoria Veneta - 1ª nel girone E, promossa in Promozione Veneta
Stagione 1975-76 - Promozione Veneta - 9ª nel girone B
Stagione 1976-77 - Promozione Veneta - 9ª nel girone B
Stagione 1977-78 - Promozione Veneta - 2ª nel girone B
Stagione 1978-79 - Promozione Veneta - 9ª nel girone B
Stagione 1979-80 - Promozione Veneta - 9ª nel girone B
Stagione 1980-81 - Promozione Veneta - 13ª nel girone B
Stagione 1981-82 - Promozione Veneta - 6ª nel girone B
Stagione 1982-83 - Promozione Veneta - 16ª nel girone B
Stagione 1983-84 - 1ª Categoria Veneta - 5ª nel girone F
Stagione 1984-85 - 1ª Categoria Veneta - 8ª nel girone F
Stagione 1985-86 - 1ª Categoria Veneta - 6ª nel girone F
Stagione 1986-87 - 1ª Categoria Veneta - 9ª nel girone F
Stagione 1987-88- 1ª Categoria Veneta - 2ª classificata nel girone G vince il Trofeo Regione Veneto, ripescata in Promozione Veneta
Stagione 1988-89 - Promozione Veneta - 6ª classificata nel girone B
Stagione 1989-90 - Promozione Veneta - 11ª classificata nel girone C
Stagione 1990-91 - Promozione Veneta - 5ª classificata nel girone C, ammessa nel nuovo massimo campionato regionale di Eccellenza
Stagione 1991-92 - Eccellenza Veneta - 3ª classificata nel girone B
Stagione 1992-93 - Eccellenza Veneta - 6 ªclassificata nel girone B
Stagione 1993-94 - Eccellenza Veneta - 11ªclassificata nel girone B
Stagione 1994-95 - Eccellenza Veneta - 10ªclassificata nel girone B
Stagione 1995-96 - Eccellenza Veneta - 6ª classificata nel girone B
Stagione 1996-97 - Eccellenza Veneta - 15ª classificata nel girone B, retrocessa in Promozione Veneta e condannata per illecito sportivo
Stagione 1997-98 - Promozione Veneta - 9ª classificata nel girone C
Stagione 1998-99 - Promozione Veneta - 3ª classificata nel girone C
Stagione 1999-00 - Promozione Veneta - 5ª classificata nel girone D
Stagione 2000-01 - Promozione Veneta - 9ª classificata nel girone B
Stagione 2001-02 - Promozione Veneta - 8ª classificata nel girone D
Stagione 2002-03 - Promozione Veneta - 10ª classificata nel girone D
Stagione 2003-04 - Promozione Veneta - 15ª classificata nel girone D, retrocessa in 1^ Categoria Veneta
Stagione 2004-05 - Categoria Veneta - 5ª classificata nel girone G